Casa > notizia > Contenuto
Categorie di prodotti

Contattaci

Aggiungi: Block 5, Fuqiang Technology Park, Zhugushi Road, Wulian, Longgang 518116

Mob: + 86-13510459036

E-mail: info@panadisplay.com

Che cosa è OLED e può fare per la tua TV?
May 08, 2017

Il marketing di OLED TV spesso sostiene i rapporti "infiniti" di c ontra, e mentre ciò potrebbe sembrare come iperbole tipico , è uno dei casi estremamente rari in cui tali affermazioni sono in realtà vere. Dal momento che OLED può produrre un nero perfetto, senza emettere alcuna luce, il suo rapporto di contrasto (espresso come il più brillante bianco diviso dal nero più scuro) è tecnicamente infinito. Il rapporto di contrasto è probabilmente l'aspetto più importante della qualità dell'immagine.

OLED è l'unica tecnologia in grado di ottenere neri assoluti e bianchi estremamente luminosi su base pixel. L'LCD non può sicuramente farlo, e perfino il pianeta stimolato, amato e carissimo, non poteva fare neri assoluti.

Perché l'LCD non può farlo? Il cristallo liquido che fa un LCD un LCD solo blocca la luce creata dalla sua retroilluminazione. Fondamentalmente come mettere gli occhiali da sole di fronte a una candela. Anche i migliori LCD non possono bloccare completamente la luce, quindi per ottenere i neri inchiostrati dai film-teatro, è necessario disattivare la retroilluminazione (la "candela").

Negli LCD più, l'intera retroilluminazione funziona come una, dimezzando l'intero schermo (se quello). Gli indicatori luminosi locali a LED oscillanti sono molto migliori, ma solo dimezzano e luminano sezioni relativamente grandi dello schermo in modo indipendente. D'altra parte, il "dimming" dei televisori OLED funziona su base pixel. Quindi, mentre i migliori LED localmente oscuranti LED possono avere 6 o 12 o 64 o 300 zone di dimmer sullo schermo, una TV OLED da 4K ha più di 8 milioni.

OLED non ha l'uscita estrema delle migliori TV LCD a corrente, ma è ancora molto luminosa, ha un nero migliore per un migliore rapporto di contrasto e può oscurare e illuminare lo schermo su base pixel. Così spettacoli televisivi e filmati - da standard-def a high-def a 4K con High Dynamic Range - veramente pop.

Attualmente, tutti i televisori OLED sono fatti da LG , e come li hanno fatti è piuttosto insolito. Tutte le TV, per creare le immagini che guardi, utilizzano rosso, verde e blu mescolati insieme per creare tutti i colori dell'arcobaleno (beh, non tutti i colori, ma la maggior parte). Per creare la luce colorata, gli LCD utilizzano filtri a colori RGB, mentre i plasmati utilizzano fosfori RGB e la TV OLED di breve durata di Samsung (e tutti i loro telefoni OLED schermati ) utilizzano elementi OLED rosso, verde e blu.

L'OLED di LG utilizza solo due colori: un sandwich di OLED blu e giallo. Quindi, utilizzando filtri a colori, la luce gialla e blu viene filtrata per creare rosso, verde e blu. Per aggiungere un po 'più luminosità, c'è anche un elemento "bianco" chiaro.

Anche se questo sembra strano e convulso, ovviamente funziona poiché LG è l'unica azienda che ha commercializzato con successo in tutto il numero di televisori OLED a grande schermo. Questo è perché è più conveniente fare ("più" è la parola chiave).

I punti deboli apparenti, come l'uscita della luce e l'accuratezza del colore, non sembrano essere problemi. Certo, non sono più luminosi come i più luminosi LCD, ma sono ancora molto luminosi ei modelli 2016 dispongono di alcuni dei più diffusi coperchi di colore P3 che CNET ha misurato.

La maggior parte delle informazioni sopra riportate si basa su ciò che LG mi ha detto quando ho scritto l'ultima versione di questo articolo nel 2014. Quando sono stati chiesti di verificare che fosse ancora come funzionavano gli OLED di LG e se qualcosa fosse cambiato, un portavoce di LG ha risposto: "Abbiamo migliorato L'efficienza e la gamma dei colori cambiando materiali e strutture, ma non possiamo commentare i dettagli in quanto sono riservati ".

La domanda più comune sui televisori OLED è la durata della durata. Il materiale OLED blu era sempre più breve di altri "sapori" di OLED. Ma aspetta! Ti sento esclamare. Non significherebbe che la TV di LG altrimenti morirà al tasso blu più veloce, poiché ogni pixel incorpora blu? Apparentemente l'abbinamento dell'azzurro OLED con il giallo, come ha fatto LG, fornisce benefici di lunga durata.

Secondo il portavoce di LG: "Abbiamo garantito una durata di vita di OLED TV di oltre 50.000 ore, che è generalmente più lungo delle TV tradizionali". Quindi, se si guarda sei ore di TV al giorno, è più di 22 anni di utilizzo.

Almeno, per quanto tempo si aspettano che il pannello possa durare. Sulle TV più moderne di qualsiasi tecnologia, è l'alimentazione che muore molto prima del pannello. Per non parlare che una TV acquistata oggi probabilmente non sarà in grado di essere collegata a niente in 22 anni (proprio come i televisori circa 1994 sono obsoleti oggi). Ma questo è per un altro articolo.

Ike qualsiasi tecnologia, vedremo OLED più grandi, più economici e migliori da LG, almeno a breve termine. Tuttavia, dovrebbe preoccuparsi ogni fan di grande qualità dell'immagine che solo una società sta facendo televisori OLED. Se non altro, la concorrenza di un altro produttore dovrebbe ridurre i prezzi.

Con Samsung che sembra aver concesso lo spazio OLED TV a LG, i tentativi di Sony e Panasonic di essere MIA o limitati all'Europa come Philips , e nessun produttore cinese che ha preso gravi incursioni, non sembra che qualcun altro avrà in competizione con LG nel mercato di massa in qualsiasi momento . D'altra parte, LG continua a espandere il numero di modelli, dimensioni e punti di prezzo, che è un buon segno.

Una delle tecnologie LCD più promettenti è punti quantici . Queste particelle microscopiche illuminano un certo colore quando si danno energia. Molti nuovi televisori hanno la versione fototossidica, con punti che accendono un colore specifico quando sono colpiti da luce (di solito la luce da una retroilluminazione a LED). Questi aiutano gli LCD LCD a ottenere i colori più profondi necessari per l' aspetto Gamma larga di Gamma dell'alta gamma dinamica (HDR) .

Sulla strada un po 'più lontana è la versione elettroluminescente di questa tecnologia. Nessuna retroilluminazione a LED affatto; Solo pixel fatti di punti quantici. Questi visualizzatori dotati di visualizzazione diretta, "QLED", se si vuole, dovrebbero offrire tutti i vantaggi di OLED a prezzi ancora più economici. Questo è qualcosa che Samsung sta cercando , dal momento che non hanno potuto ottenere OLED a lavorare in grandi dimensioni dello schermo.

Forse più interessanti, queste non sono tecnologie esclusive. I punti quantici (la versione fotoluminescente) non importa veramente che tipo di luce li assegni. Così potresti avere un materiale OLED che crea un colore di luce, con punti quantici che creano gli altri colori (anziché filtri a colori). Forse sarebbe stato QOLED ("Quoh-lead")? Q-DOLED ("Que- doh -lead")?

In entrambi i casi, vedremo .